Risotto allo zafferano e funghi porcini

“E’ preferibile un cibo anche un po’ nocivo ma gradevole, a un cibo indiscutibilmente  sano ma sgradevole” ( Ippocrate medico greco)

Buon pranzo!

image

Ingredienti:

125 gr  di olio

1 cipolla

1 bustina di zafferano

1 bicchiere di vino bianco

150 gr di parmigiano o grana

350 gr di riso arborio

1 litro di brodo

100 gr di funghi secchi

sale q.b.

Preparazione:

Per preparare il risotto allo zafferano cominciate tritando finemente la cipolla, dopodiché fate riscaldare l’olio facendo attenzione che non frigga, quindi aggiungete la cipolla tritata finemente e fatela imbiondire mescolando continuamente con un cucchiaio di legno.Unite il riso e fatelo tostare facendogli assorbire bene l’olio, dopodiché alzate il fuoco e bagnate il riso prima con il vino, che lascerete evaporare, e poi con 2 mestoli di brodo bollente che avete preparato a parte con i funghi secchi; mescolate sempre e quando questo sarà quasi assorbito, aggiungetene altri 2 mestoli. Questa operazione dovrà essere ripetuta fino alla completa cottura .
Negli ultimi 5 minuti di cottura, sciogliete lo zafferano in poco brodo e versatelo nel riso facendolo amalgamare bene.
Una volta che il riso ha raggiunto la cottura desiderata va tolto dal fuoco e mantecato con il grana grattugiato. A questo punto assaggiate il riso e aggiustatelo eventualmente di sale: consiglio di effettuare questa operazione poco prima del termine della cottura, in quanto il riso viene bagnato con il brodo che è già salato di per se, quindi è meglio controllare il grado di sapidità al termine, per evitare brutte sorprese. Prima di servirlo, è meglio lasciare riposare il risotto allo zafferano per qualche istante, in modo che possa insaporirsi ulteriormente.

Annunci

13 pensieri su “Risotto allo zafferano e funghi porcini

  1. …io preferisco questo cibo… ma quando la inventano una tecnologia che permette di prendere un qualcosa dallo schermo? adesso starei già a mangiarlo 🙂
    Dev’essere squisitissimo….
    Buona giornata, Maria.
    Con amicizia, Vito

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...