L’ombra del vento (Carlos Ruiz Zafón)

image

Recensione:

  Un libro eccezionale, con una storia che possiamo collocare tra thriller e giallo d’incredibile coinvolgimento.  
  E’ un  romanzo che affascina e appassiona, per niente banale e prolisso.
  Ricco di sentimenti e avventura da spingere il lettore a un’inarrestabile corsa verso la fine del romanzo, come nei migliori thriller, anche questo è ricco di suspense e colpi di scena.
  L’Ombra del Vento è un romanzo che ti porta in un mondo tutto da scoprire, tanto da mettere in secondo piano la reale trama del giovane protagonista e della sua disperata voglia di risolvere il mistero che si cela intorno a “L’ombra del vento”.
  Un romanzo in cui i bagliori di un passato inquietante si riverberano sul presente del giovane protagonista, in una Barcellona dalla duplice identità: quella ricca ed elegante degli ultimi splendori del modernismo e quella cupa del dopoguerra.

Trama:

   Una mattina del 1945 il proprietario di un modesto negozio di libri usati conduce il figlio undicenne, Daniel, nel cuore della città vecchia di Barcellona al Cimitero dei Libri Dimenticati, un luogo in cui migliaia di libri di cui il tempo ha cancellato il ricordo, sono sottratti all’oblio.
  Qui Daniel entra in possesso del libro “maledetto”:  L’ombra del vento, sfortunato libro, scritto da un certo Julian Carax, autore semi sconosciuto, che cambierà il corso della vita del ragazzo.
  Il racconto seguirà le vicende di Daniel e del suo libro “maledetto”, fino all’età di 18 anni, accompagnandolo nella sua vita passata alla scoperta di notizie su Carax, divenuto per lui quasi un’ossessione.
  Tra delitti, bugie e amori, Daniel cercherà di ricomporre la storia di quest’uomo, dalla semplice curiosità al bisogno di darsi risposte e scoprire la verità.
  Una ricostruzione che in maniera inaspettata e quasi violenta si sovrapporrà alla sua vita, alle scoperte sul mondo dell’adolescenza e della maturità e sopratutto sull’amore, che pericolosamente sembra serbare le stesse difficoltà che coinvolsero in passato Juliàn Carax.

Annunci

8 pensieri su “L’ombra del vento (Carlos Ruiz Zafón)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...