Biscotti al limone

image

Ingredienti per la pasta frolla
(per 20 biscotti)

Farina 00 250 gr
Uova 1 intero
Zucchero a velo 60 gr
Limoni la scorza di due
Burro freddo 125 gr (si può sostituire con 70 gr di olio – in questo caso non necessita di riposare in frigo)

Per la crema al limone:

Farina 5 gr Maizena o fecola 10 gr
Latte 125 ml
Uova 2 tuorli
Zucchero semolato 35 gr
Limoni la scorza di due

Per spennellare

Uova 1

Preparazione:

Per realizzare i biscotti al limone iniziate dalla preparazione della pasta frolla: setacciate la farina e trasferitela nel mixer, aggiungete il burro e un pizzico di sale e frullate fino ad ottenere un composto sabbioso, a parte grattugiate la scorza dei limoni.
Trasferite poi il composto sabbioso su una spianatoia formando la classica fontana e versate al centro lo zucchero e aggiungete la scorza dei limoni al composto per aromatizzarlo. Incorporate ora i tuorli e impastate velocemente a mano per amalgamare gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo e compatto,  Formate un panetto, avvolgetelo con la pellicola trasparente e ponetelo in frigorifero a rassodare per almeno 30 minuti.

Preparazione della crema:

scaldate in un pentolino il latte con la scorza del limone, portatelo a sfiorare il bollore e poi spegnete il fuoco.  A parte, in una ciotola versate i tuorli e lo zucchero e montate il composto con una frusta finché non sarà chiaro, unite poi la farina e la maizena setacciate poco alla volta continuando a mescolare con la frusta e per ultimo incorporate anche il latte caldo. Traferite la crema in un pentolino avendo cura di passarla attraverso un colino per trattenere la scorza del limone ed eventuali grumi. Cuocete la crema a fuoco basso continuando a mescolare con la frusta 
fino ad ottenere una consistenza soda e compatta. Versate la crema in una ciotolina, ricopritela con la pellicola e lasciate raffreddare la crema in frigorifero. Intanto tirate fuori il panetto di pasta frolla e stendetelo con il mattarello su una spianatoia un’infarinata creando una sfoglia spessa circa 2-3 mm.  Con un taglia biscotti del diametro di 6 cm ricavate 40 cerchi perché ciascun biscotto sarà composto da due dischi di pasta (potete variare la forma dei biscotti usando stampini a forma di fiore o cuore). Togliete dal frigorifero la crema e trasferitela in una sac-à-poche, spremete un ciuffo di crema al centro del disco di pasta frolla, poi spennellate il bordo di pasta con l’uovo sbattuto e ricoprite con un altro disco di pasta; sigillate bene i bordi con le dita e poi ponete i biscotti ottenuti su una leccarda rivestita di carta da forno.
Cuocete i biscotti in forno preriscaldato statico a 180° per 20 minuti (oppure in forno ventilato a 160° per circa 15 minuti), i biscotti non dovranno diventare dorati ma mantenere un colore chiaro. A cottura ultimata, sfornate i vostri biscotti al limone e fateli raffreddare prima di gustarli. 

Conservazione

Conservate i biscotti al limone in una scatola di latta per 2-3 giorni. Potete congelare a parte la frolla e scongelarla in frigorifero al momento del bisogno. 

Consiglio

Se desiderate variare il gusto del ripieno, farcite i vostri biscotti con confetture di frutta e se volete renderli ancora più golosi, ricopriteli con una deliziosa glassa all’acqua!

Annunci

12 pensieri su “Biscotti al limone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...